Categorie
Economia e Finanza Senza categoria

Analisi dei costi e del rischio per un acquisto di opzioni call Apple

Reading Time: 4 minutes

Immaginiamo di voler valutare le opzioni call Apple con prezzo e cambio valuta euro-dollaro a sabato 21 marzo 2020, e quindi a mercato chiuso. Supponiamo lo scenario nel quale si voglia acquistare le opzioni di tale società utilizzando la piattaforma PLUS 500.

Il prezzo del titolo Apple senza leva è di 228.90$.

Si supponga di voler acquistare l’opzione call con sigla AAPLAPR20C235. Ogni opzione Apple costa 16.57$.

Interpretiamo la sigla AAPLAPR20C235 nella tabella seguente.

call apple
Tabella 1. Analisi del significato delle varie parti della sigla

Il numero minimo delle opzioni da acquistare (almeno su PLUS 500) è obbligatoriamente almeno 20, a cui viene applicata una leva finanziaria pari a 5 senza commissioni di acquisto e senza costi di overnight funding (commissioni notturne), almeno fino alla quarta cifra percentuale significativa (il massimo visibile sulla piattaforma).

Il costo di 20 opzioni Apple è pari a:

20 \cdot 16.57 \$ = 331.4 \$

Da cui, grazie alla leva, risulta un prezzo di:

331.4 \$ \cdot 0.20 = 66.28 \$

Quindi per avere 20 opzioni Apple con leva finanziaria 5x devo pagare 61.96€. Sostanzialmente pago 66.28$ per avere in portafoglio un controvalore totale di opzioni pari a 331.4$.

Tuttavia 20 opzioni hanno come sottostante 20 titoli Apple, che hanno un valore totale di:

228.90 \$ \cdot 20 = 4'578 \$

La significatività del controvalore totale di opzioni sul controvalore di 20 titoli Apple è di:

\frac{ 331.4 \$}{4'578 \$} \approx 0.0723896898

Ciò vuol dire che la significatività percentuale del controvalore totale di opzioni sul controvalore di 20 titoli Apple è di circa 7.239%.

Invece, la significatività del denaro impegnato in opzioni sul controvalore di 20 titoli Apple è di:

\frac{ 66.28 \$}{4'578 \$} \approx 0.014477938

Ciò significa che la significatività percentuale del denaro impegnato in opzioni sul controvalore di 20 titoli Apple è di circa 1.448%.

Questo significa che per estinguere un investimento in opzioni AAPLAPR20C235 senza leva il titolo Apple dovrebbe crollare di circa 7.2%, mentre per estinguere un investimento in opzioni AAPLAPR20C235 con leva 5x il titolo Apple dovrebbe crollare di circa 1.4%. Come si vede l’aumento del rischio associato alla leva è per l’appunto di circa 5 volte, cioè pari al valore di leva applicato.

Per fronteggiare una perdita di circa 7.2% del titolo Apple è necessario possedere un fondo cash non investito di circa 265.12$, il quale sommato a 66.28$ da come risultato 331.4$, che a suo volta è appunto circa il 7.2% di 4’578$. Ricordiamo che il massimo della perdita consentita per 20 opzioni Apple è il controvalore reale dei contratti stessi. Quindi investendo 331.4$ in 20 opzioni non è possibile perdere più di tale quantitativo di denaro, poiché quelle posizioni verrebbero automaticamente chiuse. Pagare 331.4$ in opzioni significa perdere al massimo 331.4$.

Finora abbiamo visto a quanto ammonta il rischio massimo. Potremmo osservare che scommettere sull’ascesa di Apple ammettendo un rischio di crollo di circa il 7% è assolutamente interessante. Non capita tutti i giorni che Apple abbia un crollo così significativo, a parte in periodi come questi, di forte crisi finanziaria scatenata dal COVID-19.

Comunque sia, anche se un crollo così significativo è poco probabile, il trader dovrebbe chiedersi se è realmente disposto a rischiare i soldi che ha impiegato nelle opzioni. La possibilità di perdere tutto non è così remota, basta anche solo una notizia di scandalo per perdere tutti i soldi impiegati in opzioni.

Laddove però il rischio è alto anche la possibilità di profitto è alto. Quando consideriamo un rischio di crollo dovremmo anche guardare al rischio opposto: il rischio di ascesa.

Supponiamo che i 20 titoli Apple dal controvalore di 4’578$ aumentino del 7.2%. Il 7.2% di 4’578$ è:

4'578 \$ \cdot 0.072 = 329.616 \$

Supponendo di detenere 20 opzioni senza leva si otterrebbe un profitto percentuale di:

\frac{ 329.616 \$ }{331.4 \$} \cdot 100 \% \approx 99.462 \%

Mentre supponendo di detenere 20 opzioni con leva 5x si otterrebbe un profitto percentuale di:

\frac{ 329.616 \$ }{66.28 \$} \cdot 100 \% \approx 497.308 \%

Ottenere un profitto del 500% circa, sulle 20 opzioni con leva 5x, significa, dopo un incremento del 7.2% del titolo Apple, avere una equity finale di circa 395.9$, infatti:

329.616 \$ + 66.28 \$ = 395.896 \$

Abbiamo visto come le opzioni costituiscono un grosso rischio, specialmente con leva applicata. Infatti abbiamo osservato che scommettendo tutta l’equity in opzioni call con leva 5x su Apple si accetta una tolleranza di discesa del titolo di massimo 1.4% circa. Il rischio delle opzioni con leva 5x è dunque elevatissimo ma abbiamo anche sottolineato che può essere mitigato lasciando cash libero non investito nell’equity.

Strategie di contenimento con investimenti diversificati possono ulteriormente contenere l’esposizione al rischio, compensando di fatto le oscillazioni massime del portafoglio.

Abbiamo però ragionato sui possibili effetti positivi dell’utilizzo delle opzioni, che se usate saggiamente possono offrire dei profitti impossibili da ottenere altrimenti.

Qui di seguito puoi scaricare il documento relativo a questo post:

Analisi dei costi e del rischio per un acquisto di opzioni call Apple

Di Andrea

PhD student | Biomedical Engineer | Telemedicine | Telerehabilitation | Investor

Andrea è un Ingegnere Biomedico, specialista nel settore della Teleriabilitazione e appassionato di tematiche economico-finanziarie. Investe regolarmente in Borsa da anni ed è ideatore e creatore di OJB.