Categorie
Economia e Finanza

Stocks arena: Allianz VS AXA

Reading Time: 2 minutes

In questo verrà effettuato un confronto dei fondamentali di due aziende nel settore finanziario: Allianz e AXA. Quelli che verranno discussi sono gli indicatori che tipicamente ha senso valutare, per poi effettuare ulteriori approfondimenti tramite i bilanci delle singole aziende.

Qui di seguito viene riportata una tabella riassuntiva di confronto.

Tabella 1. Indicatori finanziari delle aziende Allianz e AXA

Come si può notare il Return On Assets (ROA) degli utlimi 5 anni (L5Y) di Allianz è, in media, di circa un punto percentuale quello di AXA è la metà. Questo fa intendere come gli attivi di Allianz siano più efficienti nel generare guadagni. 1 a 0 per Allianz.

Circa il doppio della performance viene confermata da Allianz per quel che riguarda il Return On Equity, 2 a 0 per Allianz.

Per quel che riguarda i dividendi la percentuale pagata da AXA è sicuramente più significativa, però è anche vero che il dividendo pare aumentato di più della metà nell’ultimo anno. Tipicamente questo non è proprio un buon segno, specialmente se la situazione finanziaria dell’azienda sta precipitando. Infatti alle volte la crescita repentina del dividendo viene utilizzata come esca per gli investitori a cui il dividendo alto fa gola. Attribuirei un ulteriore punto ad Allianz perchè la crescita del dividendo sembra più sostenibile di quella avanzata da AXA. Entrambe hanno tuttavia un dividendo medio molto buono. 3 a 0 per Allianz.

Il Book Value (BV) di Allianz cresce da 5 anni in modo nettamente superiore rispetto a quello di AXA. Allianz ha un tasso di crescita di BV medio di circa 5 volte quello di AXA. 4 a 0 per Allianz.

Palese la disparità sull’Earning Per Share (EPS) normalizzato, Allianz vince di 10 volte. 5 a 0 per Allianz. Attribuiamo altri due punti all’attuale vincitore perchè i cambi di EPS e di Cash Flow (CF) sono nettamente a vantaggio di Allianz. 7 a 0 per Allianz.

Il debito di Allianz cresce a una velocità di circa 4 volte meno rispetto al debito di AXA. 8 a 0 per Allianz.

Molto negativo lo split x 10 di Allianz ma temporalmente molto distante. Molto più contenuto lo split di AXA, anche se temporalmente molto più vicino. Per inasprire il giudizio un punto va a AXA. 8 a 1 per Allianz.

Il rapporto Price/Earnings (PE) normalizzato (escluse quindi componenti straordinarie) è a favore di AXA, meno cara del circa 7% ma comunque ancora troppo cara visti i precedenti indicatori. Nessuna variazione di punteggio.

Molto più caro il Book Value di Allianz, anche il Book Value Tangibile è più caro rispetto a quello di AXA. Due punti ad AXA. 8 a 3 per Allianz.

Prezzo/Cash Flow (PCF) degli ultimi 12 mesi a favore di AXA, si paga meno a parità di liquidità. Tuttavia Allianz ha avuto un crollo, evidentemente di prezzo, visti gli indicatori precedenti.

Salvo ulteriori verifiche Allianz vince 9 a 4 contro AXA.

In definitiva da queste breve comparazione di alcuni significativi fondamentali è emerso che il vincitore della competizione è Allianz.

Vorresti che vengano fatte altre analisi? Scrivi a orangejellybean@gmail.com mettemo i nuovi contenuti quanto prima!

Di Andrea

PhD student | Biomedical Engineer | Telemedicine | Telerehabilitation | Investor