Misurazione delle accelerazioni in un esercizio di flessione ed estensione del gomito

In questo documento si mostrano le misurazioni delle accelerazioni per un’esecuzione di flessione ed estensione del gomito.

Per la realizzazione della prova è stato utilizzato uno smartphone Android Samsung Note 9 ed è stata eseguita, in piedi, una serie di 15 ripetizioni di flessione ed estensione del gomito.

Tramite un’applicazione Android custom sono state registrate le accelerazioni rilevate dallo smartphone durante l’esecuzione del movimento, i dati sono stati registrati alla frequenza di 100Hz.

La prova è stata condotta in modo tale che il soggetto rimanesse inizialmente fermo per una decina di secondi, dopodiché esso era legittimato a cominciare a eseguire le ripetizioni. Le fasi le rilevazioni dei primi 3 secondi si considerano non significative, in quanto correlate all’avvio dell’applicazione e alla presa della posizione iniziale. La posizione iniziale richiesta era quella anatomica e cioè: postura eretta, gomiti accostati ai fianchi, palmi delle mani rivolti all’osservatore, piedi avvicinati e leggermente divaricati.

A close up of a womans face

Description automatically generated
Figura 1 Posizione anatomica con riferimenti anatomici

Lo smartphone veniva mantenuto saldo dalla mano destra durante la fase iniziale di riposo e durante tutta la prova, con la facciata dello schermo rivolta verso l’osservatore, come il palmo della mano destra. Era stato richiesto al soggetto di provare a mantenere lo stesso ritmo di esecuzione per ogni ripetizione. Veniva consentito all’esecutore di osservare un orologio analogico per darsi il ritmo.

Il sistema di riferimento dello smartphone è rappresentato nella figura seguente.

Figura 2 Sistema di riferimento dello smartphone.

Il sistema di riferimento è fissato in modo tale che l’asse z sia perpendicolare allo schermo e l’asse y sia sull’asse maggiore di simmetria. L’asse x è invece perpendicolare agli altri due a formare un sistema destrorso.

Qui di seguito vengono riportati i dati registrati durante l’esecuzione, essi sono stati esportati e messi a grafico tramite l’ausilio dell’ambiente di calcolo Matlab.

Figura 3 Dati di accelerazione registrati per un esercizio di flessione ed estensione del gomito

Come è possibile evincere dai grafici ci sono 15 periodi di funzione, visibili su tutti e tre gli assi, corrispondenti alle 15 ripetizioni effettuate.

Sono state svolte 15 ripetizioni in circa 24 secondi per una media di circa 1.6 secondi a ripetizione.

I grafici mostrano una componente lungo x a riposo di circa 10 m/s^2, lasciando intendere come l’accelerazione gravitazionale abbia una componente significativa sull’asse x per la posizione di riposo.

Nonostante fosse ragionevole aspettarsi componenti di accelerazione molto significative sull’asse x è risultato che gli scostamenti sull’asse y hanno una significatività del 33% risetto a tale asse.

I dati suggeriscono che le componenti di accelerazione più significative giacciono sull’asse z.

Circuito RC (Resistenza e Condensatore) e tempo di carica del condensatore

Un circuito RC è un circuito nel quale ci sono 3 componenti principali:

  • un generatore di tensione,
  • una resistenza,
  • un condensatore.

Un esempio di circuito RC è rappresentato nella figura seguente.

circuitoRC
Figura 1. Esempio di circuito RC

Si dice costante di tempo la seguente quantità:

\tau = RC

Si può provare che il tempo di carica o scarica, approssimativamente completa, del condensatore è di circa 5 volte la costante di tempo.

Continua a leggere “Circuito RC (Resistenza e Condensatore) e tempo di carica del condensatore”